Mountain Bike

Percorso di Media difficolt� km 46

 

 

 

E� questo un percorso "abbastanza mosso"; è caratterizzato da un alternarsi continuo di discese e salite, alcune anche abbastanza dure. Sarà necessario disporre di rapporti corti per tutto il percorso e, almeno per superare la vetta più impegnativa che si incontra subito dopo Montisi, di un 39X23.

IL Percorso

Consigliamo di partire dal Tempio di San Biagio, a Montepulciano, dirigendoci verso Pienza, lungo la statale 146. All'incrocio che si incontra, dopo una lunga serie di saliscendi non molto impegnativi, prendere a destra in direzione di Torrita di Siena. Successivamente sarà possibile effettuare delle brevi digressioni dal percorso che porteranno - girando a sinistra al primo incrocio che si troverà- a Montefollonico; oppure all'antica Badia a Sicille, dove potremo arrivare deviando all'incrocio che troveremo dopo altri 5 km .Tornati comunque sui percorso principale, seguendo verso destra la strada, si prosegue per Trequanda, della quale consigliamo certamente una visita, poi per Montisi, che supereremo lasciandola alla nostra destra. Al bivio successivo seguire le indicazioni per Castelmuzio. Poco prima di entrare nel centro abitato potremo fare una breve deviazione per una visita alla Pieve di Santo Stefano a Cennano. L'itinerario prosegue per Petroio, dal quale la strada prosegue in salita. All'incrocio che si incontra successivamente, continuare per Montepulciano.

 

NOTE SULLA STORIA E SULL'AMBIENTE

L'itinerario in esame percorre quasi per la sua interezza una strada di crinale, che sovrasta di volta in volta le vallate della Chiana, dell'Asso e del' Orcia. Si viaggia tra coltivazioni di vite e di olivi secolari e si incontrano di frequente allevamenti di pecore, di cavalli e di bovini pregiatissimi.

Introvabile altrove la macchia mediterranea esistente in questa zona, in particolare fra Castelmuzio e Petroio, dove si potranno ammirare lecci e querce che si alternano a piccole pianure ondulate; è dunque il panorama tipicamente toscano, anzi senese, la caratteristica peculiare di questo percorso.

Interessanti le testimonianze storico-artistiche del passato, che si presentano durante tutto l'itinerario; ogni borgo, come Trequanda, Montefollonico, Montisi, Castelmuzio e Petroio, offrono alla visita chiese dalle caratteristiche architettoniche uniche e che conservano opere dei maggiori pittori del 400. Assolutamente da non perdere poi, all'inizio o alla fine della escursione, una visita al Tempio rinascimentale di San Biagio.

 

Alberghi - Agriturismo - Osterie - Terme - Itinerari

Fiere e sagre - Prodotti tipici - Turismo e Cultura  

Agenzia Immobiliare - AffittacamereDimore di campagna

 Home Page

 

cretedisiena.com Network

cretedisiena.com - cretedisiena.it - agriturismobagnovignoni.com - agriturismopienza.com - visitmontepulciano.it 

 

Per Informazioni 

info@cretedisiena.com

Cretedisiena.com  - Via di Totona 12 53045 Montepulciano Siena - P IVA 010075105201

Privacy - Informativa Cookie